Questo sito contribuisce alla audience di
Scritto da: Glael

Gli umani, esseri deficienti, e la loro evoluzione, per me


Scegli la pagina:
La guerra. Sono gli anni antichi, quelli di cui nessuno ha memoria. Eppure ci sarebbe così tanto da ricordare. Ma sono tutte cose avvenute prima della morte, e non solo degli uomini. Prima della morte della terra, prima della fine della vita, e prima dell'inizio della rinascita. Quando ancora sulla terra vivevano specie vecchie di milioni di anni: gli umani, anche detti "uomini". Nel corso dei secoli questa specie si è andata sempre più sviluppando, per come poteva.
Gli uomini erano strani esseri poco pelosi, con un rivestimento epidermico decisamente inadatto alle fredde temperature dei giorni di ghiaccio, che usavano rubare pellicce ad altri esseri viventi, rendendoli spesso così esseri "nonpiùtantoviventi", per ripararsi dal gelo. Essi erano sventurati, a confronto delle altre specie, le quali potevano contare su artigli, zanne, agilità e forza che pochissimi tra gli uomini erano in grado di eguagliare. Persino i più piccoli tra gli animali erano dotati di capacità particolari, come un olfatto o un udito potenziati che consentissero loro di percepire il predatore in anticipo e di iniziare a fuggire. A salvare la loro insulsa, spoglia e stupida pelle, gli umani non avevano molto. Quale razza "deficiente", nel senso proprio del termine, viste le ... [segue »]
Composto giovedì 26 giugno 2014

Immagini con frasi

    Info

    Scritto da: Glael
    Riferimento:
    Semplice premessa per un'idea che mi frulla in testa da un po'

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:9.00 in 2 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti