Riflessi

Percorrendo questo specchio rivedo una persona che conosco ancora.
Mi sento leggera, troppo leggera anche dopo questa atroce violenza.
Chi Ŕ stato ad infliggermi la pena non posso dirlo.
Se lo nominassi mi sentirei di nuovo all'inferno.
Ci sono storie che terminano con il perdono e non ne conosco il motivo.
╚ stato un orrore, uno strazio fragoroso, mi ha colpita nel pieno della mia giovinezza e mi ha reso diversa.
Dicono che soffrire aiuti a crescere, forse.
I tuoi occhi, quelli per˛ non sono pi¨ stessi e ti ritrovi a pregare che ritorneranno come prima, ma Ŕ troppo presto, ancora non mi Ŕ concesso il sole.
Composto domenica 12 febbraio 2012

Immagini con frasi

    Info

    Commenti

    1
    postato da , il
    Meravigliosa e a dir poco..

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:7.00 in 2 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti