Questo sito contribuisce alla audience di
Scritto da: Antonietta

Il tesoro

Gli era stata promessa per la sua festa di laurea un'auto nuova, fiammante, all'uscita dell'università, col diploma di laurea sotto braccio. Quale non fu la sua sorpresa quando, il giorno fatidico, il padre lo abbracciò sorridente, non però con le chiavi della macchina, bensì con un libro in mano, appena ritirato nella vicina libreria. Una Bibbia.
Il giovane neo dottore scagliò rabbiosamente il libro fuori dalla finestra dell'aula, e da quel giorno non rivolse più al padre la parola.
Rimise piede in casa quando anni dopo gli fu comunicata la notizia della morte dell'anziano genitore.
La notte del funerale, mentre rovistava tra le carte della scrivania paterna, trovò la Bibbia che gli era stata regalata il giorno della laurea.
In preda a un vago rimorso, soffiò via la polvere che si era depositata sulla copertina del libro e cominciò a sfogliarlo.
Scoprì tra le pagine un assegno datato il giorno della laurea e con l'importo esatto dell'auto promessa.
La Bibbia: un libro sigillato, inutile e polveroso per tanti.
Eppure tra le sue pagine è nascosto il tesoro che tanto sospiriamo...
Composto giovedì 22 ottobre 2009

Immagini con frasi

    Info

    Scritto da: Antonietta
    Dedica:
    A coloro che ancora non hanno letto il libro della vita:la Bibbia.

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:7.00 in 6 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti