Questo sito contribuisce alla audience di
Scritto da: ANTONIO PISTARA

Il senso della vita

C'è stato un'amico, ieri, che mi ha fatto riflettere su di un concetto molto importante: "un ipotetico senso della vita". Mi disse che, per gli ambientalisti, il "senso della vita" starebbe proprio nell'unione e nella ciclicità degli essere viventi, tutti insieme. Mi portò un esempio molto toccante. Egli infatti, lavorando con le api ed osservandole giorno dopo giorno, arrivò ad una riflessione molto attenta. Mi disse che quando va a raccogliere il miele trova "un nucleo" affaccendato di api attente nel lavoro svariato lavoro. Questo "nucleo", a distanza di tempo, è sempre li. Quando e egli torna nello stesso alveare, dopo tre mesi, trova lo stesso "nucleo" ma delle api affaccendate del trimestre precedente non ce n'è nemmeno una; mentre "il nucleo" e le nuove api sono sempre li e con le stesse mansioni. Così come una singola ape, da sola, non servirebbe a nulla nello svolgimento delle mansioni necessarie al funzionamento dell'alveare, così un uomo, nella sua singolarità, è nullo nel ciclo produttivo della terra: la rigenerazione costante. Possiamo, dunque, dedurre che noi siamo sulla terra per contribuire tutti insieme e non singolarmente alla ciclo produttivo del pianeta, diversamente, il nostro bivaccare terreno si arenerà ad un solo mero ruolo di spettatore passivo destinato a spegnersi nell'anonimato più assoluto ed insignificante. "Tentiamo di essere" gruppo "nella vita e di raggiungere sempre uno scopo preciso, benevolo e rigenerativo; solo così potremo diventare attori protagonisti della nostra vita".

Immagini con frasi

    Info

    Scritto da: ANTONIO PISTARA

    Commenti

    ATTENZIONE: l'autore ha richiesto la moderazione preventiva dei commenti alle proprie opere.
    Invia il tuo commento
    Vota la frase:9.00 in 5 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti