Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie inserite da Patty Diphusa

Questo utente ha inserito contributi anche in Frasi & Aforismi.

Scritta da: Patty Diphusa
I put this on paper so no one will hear.
My heart starts to flutter any time you are near.
My eye gets a tear and heavy is my heart,
each morning I work because we must be apart.
Trough out the day you dance in my head.
You fill up my dreams while we sleep in our bed.
My day fills with sunshine and skies all of blue,
all from this lovely vision of love know as you.

Metto questo su carta cosicché qualcuno possa sentire.
Il mio cuore iniza a battere ogni volta che mi sei vicina.
I miei occhi cominciano a lacrimare e il mio cuore è pesante,
ogni mattina lavoro perché dobbiamo essere distanti.
Duante la giornata mi danzi in testa.
Riempi i miei sogni mentre dormiamo nel nostro letto.
Il mio giorno si riempie della luce del sole e del cielo blu,
tutto da questa amorevole visione quale sei tu.
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Patty Diphusa
    I desideri stavano strappandomi l'anima.
    Potevo viverli, ma non ci son riuscito.
    Allora li ho incantati.
    E a uno a uno li ho lasciati dietro di me...
    Ho disarmato l'infelicità.
    Ho sfilato via la mia vita dai miei desideri.
    Se tu potessi risalire il mio cammino,
    li troveresti uno dopo l'altro,
    incantati, immobili, fermati lì per sempre a segnare la rotta
    di questo viaggio strano che
    a nessuno mai ho raccontato se non a te.
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Patty Diphusa
      Odiami dunque adesso, se lo vuoi,
      ora che il mondo a contrastarmi seguita,
      piegami giù, fa lega con la sorte,
      non affacciarti per estrema perdita.
      Oh no, se scampa a queste strette il cuore
      non dar rinforzi a un'angoscia in disfatta,
      non dare a un vento buio alba di pioggia
      a tardare, già certa, la catastrofe.
      Se vuoi lasciarmi non lasciarmi all'ultimo,
      di già sfiancato da futili pene,
      ma assalta primo, perché prima io gusti
      di possente Fortuna il più e il peggio.
      E ogni altra angoscia che ora par mortale,
      di fronte al perder te, non parrà uguale.
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Patty Diphusa
        Seguo questo corso di sabbia che scorre
        tra i ciottoli e la duna
        la pioggia d’estate piove sulla mia vita
        su me la mia vita che mi sfugge mi insegue
        e finirà il giorno del suo inizio
        caro istante ti vedo
        in questa tenda di bruma che indietreggia
        dove non dovrò più calpestare quelle lunghe soglie mobili
        e vivrò il tempo di una porta
        che si apre e si richiude.
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Patty Diphusa
          La tua anima è un fiume, mio amore
          scorre in alto tra le montagne
          tra le montagne verso la piana
          verso la piana senza poterla raggiungere
          senza raggiungere il sonno dei salici piangenti
          la quiete dei larghi archi di ponte
          dell’erbe acquatiche dell’anatre della testa verde
          senza raggiungere la dolcezza triste delle superfici piane
          senza raggiungere i campi di grano al chiaro di luna
          scorre verso la piana
          scorre in alto tra le montagne
          il sole azzurro delle nevi delle montagne
          scorre schiumeggiando mescolando nel fondo le pietre nere
          con quelle bianche
          scorre coi suoi pesci che nuotano contro corrente
          vigili nelle curve
          s’inabissa e s’inalbera
          pazza del proprio fragore
          scorre in alto tra le montagne
          tra le montagne verso la piana
          verso la piana inseguendola
          senza poterla raggiungere.
          Vota la poesia: Commenta
            Scritta da: Patty Diphusa
            Non cercare mai di dire al tuo amore
            amore che mai non si può dire;
            perché il vento gentile si muove
            silenzioso, invisibile.

            Ho detto il mio amore, ho detto il mio amore,
            le ho detto tutto il mio cuore;
            tremante, gelido, in terribili paure
            ah, se ne va via.

            Non appena se ne fu andata da me
            uno straniero passò per caso;
            silenzioso, invisibile
            oh, non ci fu rifiuto.
            Vota la poesia: Commenta
              Scritta da: Patty Diphusa
              Nessuno può rivelarvi nulla
              se non ciò che già si trova
              in stato di dormiveglia
              nell’albeggiare della nostra conoscenza.
              L’insegnante che avanza
              nell’ombra del tempio,
              fra i suoi discepoli,
              non trasmette la sua sapienza,
              ma piuttosto la sua fede
              e la sua amorevolezza.
              Se è veramente saggio,
              non vi introdurrà
              nella casa della sua sapienza,
              ma vi accompagnerà
              alla soglia
              della vostra mente.
              Vota la poesia: Commenta