Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Maria Romano

Incrocio nella gente, l'assenza nel presente

Incrocio il suono di un vento
e tra le mani, il mio viso...
Incontro lo spavento
Nel vecchio passato di un sorriso

Incrocio gli occhi di una storia
Diversa, mai sentita
e i miei occhi sentono nostalgia
Nella mente, la sua vita

Incrocio nel sonno l'abbraccio invisibile
e d'improvviso il mio sorriso
Sogno qualcosa di imprendibile
lacrime scendono sul mio viso

La realtà non mente
Non scambia l'anima con corpo inerte
il passato non è più il presente
ricerca solo un piccolo bisogno di scelte

pensieri unici, irreversibili, impronunciabili... sentono di viverti
incontrandosi con la mia vita.
Composta lunedì 8 giugno 2009

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Maria Romano

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:7.67 in 3 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti