Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: A. Cora

Folli chimere

Nel'intimità
cruciale del nostro ego
viaggiamo insieme sentieri

Sorpresi dal sapore intenso di pelle
che più forte, ancora ci lega

Tra folli chimere, che spazzano via dal cuore
granuli argentei dai sensi
Divelti agl'occhi, lasciati

Incastonate in cesellature morbide, da
mani gentili sfiorate

Per poi farsi spazio in sontuosi echi
da voglie stremate, innalzati

Sopiti dal forte tremore
disperso, dal'ultimo
battere d'ali.
Composta mercoledì 12 settembre 2012

Immagini con frasi

    document.write('');window.__cmpWait(function(){document.getElementById("singlequote-ad").className+=" adsbygoogle";pp.jss("//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js?client=ca-pub-3821133970955797","googleadsjs",0,{crossorigin:"anonymous"});(window.adsbygoogle=window.adsbygoogle||[]).push({})})

    Info

    Scritta da: A. Cora

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:5.00 in un voto

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti