Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Nello Maruca

Il garofano

Era un giugno luminoso
che compare rigoglioso,
nell'orto del mio ostello,
il garofano assai bello.

Nasce accosto alla rosa
che da un po' s'era già posa
là, nel mezzo alle viole
per far splendere più il sole.

Il garofano all'istante
rende il sol'incandescente
giacché in faccia gli riflette
com'esso alle alte vette.

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Nello Maruca

    Commenti

    4
    postato da , il
    Roberta,Vale quanto sopra. Un caro saluto.
    3
    postato da , il
    Cara Nadia, non sono nè Petrarca nè Carducci, forse un misero verseggiatore lontano, molto lontano dal potermi definire poeta.La qualità di poeta non è di tutti, tantonemo mia.Quando accosto un mio modestissimo scritto a una poesia del grande Pascoli, Leopardi ecc. mi pare di essere un  moscerino al confronto di un elefante.Un grazie, comunque, per l'apprezzamento.
    2
    postato da , il
    chissa'  che un giorno i miei nipotini  nello studiare letteratura italiana,......   faranno "a pugni"  con la parafrasi di una tua poesia,caro suocero ,cosi' come ho fatto io con  tanti altri poeti!!!!!!!!!!!!! 6 proprio da lodare e...da ammirare!!!!!!!!!!!ciao.Nadia
    1
    postato da , il
    Bellisime poesie, soprattutto quella del garofano.
    Sei un vero poeta, non avevo dubbi.
    Grazie mille, un bacio
    Roberta

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:8.60 in 15 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti