Questo sito contribuisce alla audience di

Le stagioni

Il mio sogno non sorge mai dal grembo
Delle stagioni, ma nell'intemporaneo
Che vive dove muoiono le ragioni
e Dio sa s'era tempo; o s'era inutile.
dal libro "Satura" di Eugenio Montale

Immagini con frasi

    Info

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:7.41 in 51 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti