Questo sito contribuisce alla audience di

Essere ingiusto

Mi hai negato il piacere di scoprire che non è vero
Ho pianto un mare ma non è servito a nulla
Ancora esigo delle spiegazioni che non arrivano

Hai deciso di partire in anticipo senza di me
Senza chi hai promesso di amare per sempre
Rendendo la mia anima un miserabile vagabondo

Ci eravamo promessi di dirci qualunque cosa
Invece mi hai nascosto la tua chiamata dal cielo
Senza svelarmi l'incantesimo per risvegliarti

Ma come hai potuto dimenticare i nostri patti
Insieme per tutta l'eternità, te lo ricordi?
Come hai potuto rendermi un essere tagliato in due

Tu che mi vedi sai che ormai non vivo più senza di te
Io che non ti vedo non so invece se soffri come me
Perché non farti sentire, perché non farti toccare?

La mia unica consolazione sarà quella di riaverti
Quando sarà il mio turno a rispondere alla chiamata
Per continuare quel sogno tragicamente interrotto.

Immagini con frasi

    Info

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:7.55 in 11 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti