Scritta da: Silvana Stremiz
Volta il cavallo, e ne la selva folta
lo caccia per un aspro e stretto calle:
e spesso il viso smorto a dietro volta;
che le par che Rinaldo abbia alle spalle.
Fuggendo non avea fatto via molta,
che scontrò un eremita in una valle,
ch'avea lunga la barba a mezzo il petto,
devoto e venerabile d'aspetto.

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Silvana Stremiz
    Riferimento:
    canto 2, paragrafo 12

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:5.38 in 8 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti