Scritta da: Silvana Stremiz

Non è il tuo amore che domando

Non è il tuo amore che domando.
Si trova adesso in un luogo conveniente.
Stanne pur certo, lettere gelose
non scriverò alla tua fidanzata.
Però accetta dei saggi consigli:
dalle da leggere i mie versi,
dalle da custodire i miei ritratti,
sono così cortesi i fidanzati!
E conta più per queste scioccherelle
assaporare a fondo una vittoria
che luminose parole di amicizia,
e il ricordo dei primi, dolci giorni...
Ma allorché con la diletta amica
avrai vissuto spiccioli di gioia
e all'anima già sazia d'improvviso
tutto parrà un peso,
non accostarti alla mia notte trionfale.
Non ti conosco.
E in cosa potrei esserti d'aiuto?
Dalla felicità io non guarisco.

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Silvana Stremiz

    Commenti

    1
    postato da , il
    Stupenda poesia.Io l'ho interpretata così:
    si può guarire dal dolore ma non dalla felicità, ed è solo la felicità e la serenità che rendono una persona forte e trionfante.Questa poesia E' è la descrizione  perfetta della rivincita. Se avessi l'opportunità di rispondere ad un uomo che mi ha fatto soffrire,mi piacerebbe farlo esattamente con le stesse parole di Anna Andreevna.

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:8.31 in 16 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti