Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Giorgio De Luca

Il bambino che amava prendersi gioco della miseria

Come ogni sera, rivive pagine di vita.

Il nastro gira...

Riconosce il bambino che camminava
scalzo sulla neve e sognava di volare
a due passi dal cielo nei giorni di sole.

Lo rivede quando, stanco, sedeva sotto
il portico chiedendo l'elemosina vestito
di sorrisi.

Vorrebbe svegliarsi...

Fa ancora in tempo a vedere il rosario
sul petto di un vecchietto che, bambino,
amava prendersi gioco della miseria.

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Giorgio De Luca

    Commenti

    Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati