Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Enrico Petrosino

Senza di te

Ricordi i sogni di ragazzina
di quando immaginavi la tua vita,
di quando ballavi abbracciata al tuo
principe senza volto.
Sognando di vivere la tua vita in armonia amando.
Ricordo i miei sogni di ragazzo
di allegria per un no nulla.
Ma un giorno dopo anni
quel ragazzo divenne uomo è si accorse di te.
Chiudendo gli occhi capi che...
il suo sogno di allegria non era mai stato completo
perché era stato senza di lei, senza di te,
senza quella donna
che si esprimeva con semplicità,
la stessa spontaneità di quei sogni.
Che oggi non mi fanno vivere... senza di te.
Enrico Petrosino
Composta sabato 21 maggio 2011
Vota la poesia: Commenta