Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Silvia Nelli
Sei entrato nella mia vita un po' a caso, ho incrociato i tuoi occhi mentre aprivo quella porta e mi sono rimasti dentro ai tuoi così a lungo da suscitare un tuo sorriso leggero ed un "Ciao". Poi ci siamo visti ancora e da li ormai sembra diventato un appuntamento fisso, sguardi e poche parole. Che strano sentirsi a casa per un solo attimo dentro lo sguardo di qualcuno. Ora ci sei, sei parte di me. Amami perché lo vuoi, come vuoi, come sai fare. Non cambiare e non far mai niente perché "devi". Da te desidero solo i "volevo" non i "Dovevo". Perché è bello cosi, averti perché vuoi esserci, perché tu vuoi me come io voglio te. Guardami come fai tu di solito e ascoltami, e sorridimi ancora dicendomi: "Ma chi ti ha inventata"! ? Baciami e ancora con gli occhi chiusi sorridimi, come solo tu sai fare, perché è li che io riesco a sfiorare il cielo assieme a te. Quel cielo immenso che è stato fino ad oggi sempre troppo lontano e che ora mi sembra così vicino! Grazie.
Composta giovedì 7 febbraio 2013

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Silvia Nelli

    Commenti

    Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati