Questo sito contribuisce alla audience di

Frasi di Veronica Caruso

Questo autore lo trovi anche in Poesie.

Scritta da: Veronica Caruso
Occhi rossi di una celestiale visione, sfuggimi tra i respiri, balla la voce della luna, tremi di fronte al buio, pozioni di ninfa, tronchi nelle caviglie, dammi il tuo ultimo respiro, unghie rotte si fanno stelle sudate, bacchetti, sei tu dea di fronte agli scogli, sortilegio purissimo, mi strappi i sorrisi cascati tra le cosce di radici di un lago divino, vedi mai il cuore quando muori tra gli occhi della tua sposa, la signora dei mille anni ti invoca.
Veronica Caruso
Composta sabato 20 dicembre 2014
Vota la frase: Commenta