Questo sito contribuisce alla audience di

Chissà cosa vorreste trovare dentro all'uovo di cioccolato magari un lavoro, un po' di serenità, un sogno, un amore, un viaggio, una nuova possibilità. La vita è come un uovo di cioccolato quando la apri la sorpresa può non piacere comunque sia buona Pasqua.
Giuseppe Mastromatteo
Composta giovedì 21 marzo 2013
Vota la frase: Commenta
    Ci sono notti che perdo la strada, sono quelle notti che mi rimetto in gioco, sono notti dove piangere o ridere non ha alcuna differenza, sono le mie notti contro tutto e tutti, sono le notti senza paura senza pietà dove corro veloce senza rispetto per i limiti, sono notti che nascono così, sono notti che presentano sempre lo stesso conto, quell'amaro in bocca. La mattina è un profumo misterioso sulla pelle, qualcosa che al risveglio non puoi ricordare un profumo proibito di vita che soffia per notte per poi scomparire e mischiarsi a quello dei giorni tutti uguali in confezioni perfette da sette che se poi non ne apri una quasi non te ne accorgi. Sono queste notti che ci ricordano di essere vivi sono queste le notti di quelli che dormono giorni sognando notti migliori. Buonanotte.
    Giuseppe Mastromatteo
    Composta domenica 8 luglio 2012
    Vota la frase: Commenta
      Nel bel mezzo del cammin di nostra vita mi ritrovai in una selva oscura... e certo si una selva oscura creata nel corso di 37 anni di vita un cammino verso i quaranta che poi se ti volti in dietro allora veramente è la fine.
      Rivedo i miei vent'anni che mi salutano con la spensieratezza tipica di chi non deve morire mai. Leggeri liberi e veloci infatti sono volati via. Rivedo i miei trent'anni la consapevolezza che qualcosa stava cambiando che quella grande decisione che avevo preso mi stava cambiando la vita per sempre. Nel onorare e amare non lo sapevo che avrei incontrato il mare si un mare dove prima nuotavo e oggi mi sento di affogare, un oceano dove tira sempre vento e le onde si infrangono nella mia anima portandomi via anche quei sogni che fin qui mi hanno portato.
      In questo cammino verso i quaranta ho vinto e perso o riso e pianto, gioito e sofferto, ho visto la vita ma ho visto anche la morte ho conosciuto e scordato.
      Ancora adesso prima di andare a dormire mi dico sempre vedrai che domani... ed è con quel domani che domani compio 38 anni che sono uno stallo verso i quaranta. Che se poi allora e vero che la vita comincia a 40 anni fra due anni io rinasco e ricomincio tutto da capo ma questa volta allora si che... tanti auguri mastro!
      Giuseppe Mastromatteo
      Composta domenica 27 novembre 2011
      Vota la frase: Commenta