Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Antonino Gatto
Magica notte, dipinta di bianco,
in cielo due renne, ed un Babbo un po' stanco,
luci brillanti, sfavillano in cresta,
alle case addobbate per il giorno di festa.

Bimbi curiosi, alle loro finestre,
occhietti felici, e guanciette rossastre,
mentre il camino riscalda e colora,
d'oro e d'argento la loro dimora.

Tutto in quel giorno, è una vera novella,
dentro il presepio, si attende una stella,
che annunci la nascita, fra greggi e pastori,
del bimbo Gesù, ai suoi genitori.

Sotto l'abete, fra luci e decori,
stanno in pacchetti, sorprese e tesori,
pronti a donare un istante fatato,
di grandi emozioni, da lascia senza fiato.

Ecco la festa di ogni piccino,
che attende la nascita di Gesù Bambino,
e circondato da un amore totale,
rivive l'emozione di Babbo Natale.
Composta lunedì 21 dicembre 2009

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Antonino Gatto

    Commenti


    9
    postato da , il
    La pubblicazione di questa poesia nel 2009 ha portato le mie statistiche di visualizzazione a numeri da record, oltre 2 milioni di visualizzazioni in pochi giorni.
    Ringrazio nuovamente tutti coloro che l' hanno votata, o semplicemente letta ed apprezzata.
    Auguri di Buon Natale a tutti i miei affezionati lettori, ed ai loro Bimbi!
    Antonino Gatto
    8
    postato da , il
    la poesia è carina con le rime un po infantili....ma se rivolya ai bambini si dovrebbe, a mio avviso, non confondere Gesù Bambino con Babbo Natale e i doni se ci atteniamo alla ricostruzione storica andrebbero donati dalla befana (Epifania)
    7
    postato da , il
    molto bella
    6
    postato da , il
    Grazie Cara Amabile!
    Buon Natale a Te e tutta la tua Famiglia
    5
    postato da , il
    è veramente bella

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:7.77 in 189 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti