Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Sonia Ragno
Salice piangente con lacrime a forma di ramo,
perché piangi e non rispondi se ti chiamo?
E perché un giorno lui ti ha dovuto lasciare?
E perché non è potuto restare?

Sulle tue fronde si arrampicava
e con la sua piccola mano leggera ti accarezzava

Con la tua ombra vinceva l'estate
pensavi fossero eterne le sue risate?

Smetti di piangere salice piangente
perché questo piangere non servirà a niente,
credi che la morte te lo abbia tolto,
che non tornerà mai,

ma cercalo nel tuo cuore,
lo ritroverai.

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Sonia Ragno

    Commenti


    29
    postato da , il
    bellissima....இڿڰۣ-ڰۣ—  ❤
    28
    postato da , il
    Complimenti 😊
    27
    postato da , il
    Questa è la vera poesia:

    Salice piangente con lacrime a forma di ramo,
    perché piangi e non rispondi se ti chiamo?
    E perché un giorno lui ti ha dovuto lasciare?
    E perché non è potuto restare?

    Sulle tue fronde si arrampicava e con la sua piccola mano leggera ti accarezzava.

    Nella tua ombra vinceva l'estate, pensavi fossero eterne le sue risate?

    Smetti di piangere salice piangente, perché questo piangere non servirà a niente.
    Credi che la morte te lo abbia tolto, che non tornerà mai.
    Ma cercalo nel tuo cuore, lo ritroverai.
    26
    postato da , il
    La poesia è toccante nella sua semplicità e profondità. Il film nel suo tragico candore ci parla della morte, ma è proprio il finale della poesia che ci da una speranza. Tutto perisce, ma è nel ricordo che si perpetua l'essenza di ogni cosa. 10 e lode!
    25
    postato da , il
    è una poesia bellissima ogni volta che la leggo riesce a strapparmi più che una lacrima .

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:9.16 in 133 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti