Scritta da: Myriam Anna Genduso
- Sam: Perché io, e tutti quelli a cui voglio bene, finiamo per scegliere persone che ci trattano male?
- Charlie: Accettiamo l'amore che pensiamo di meritare.
- Sam: Allora perché non mi hai mai chiesto di uscire?
- Charlie: Io non pensavo che tu lo volessi.
- Sam: Ma tu che volevi?
- Charlie: Volevo solo che tu fossi felice.
- Sam: Non lo capisci Charlie? Io non posso essere felice. È molto dolce da parte tua, ma non puoi mettere la vita degli altri davanti alla tua e pensare che quello sia amore. Io non voglio essere la cotta di nessuno. Io voglio che alle persone piaccia la vera me.
- Charlie: Io lo so chi sei Sam. Lo so che sto sempre zitto e lo so che dovrei parlare di più, ma se vedessi le cose che c'erano nella mia testa la maggior parte del tempo, sapresti quello che ho provato e quanto ci assomigliamo e che abbiamo sofferto le stesse cose e tu non sei piccola, sei bellissima.
Vota la citazione: Commenta
    Scritta da: Myriam Anna Genduso
    Signor Van Houten, io sono una brava persona ma uno scrittore di merda, lei è una persona di merda ma un bravo scrittore, penso che insieme faremmo una bella coppia.
    Non voglio chiederle favori ma se ha tempo, e da quanto ho visto ne ha molto, per favore mi corregga questo: è un elogio funebre per Hazel. Lei mi ha chiesto di scriverne uno e io ci provo, solo che ci vorrebbe un po' di stile. Vede il fatto è che tutti vogliamo essere ricordati ma Hazel è diversa. Hazel conosce la verità, non voleva un milione di ammiratori, ne voleva uno, e lo ha avuto. Forse non è stata amata da molti ma è stata amata profondamente e questo non è più di quanto aspetti a molti di noi. Quando Hazel stava male io sapevo già di dover morire ma non ho voluto dirglielo. Lei era in terapia intensiva e sono sgattaiolato dentro e per dieci minuti sono stato accanto a lei prima che mi beccassero.
    Aveva gli occhi chiusi, era pallida, ma le mani erano ancora le sue mani, ancora calde, e le unghie erano dipinte di un colore blu notte, e io le ho tenute tra le mie e mi sono forzato di immaginare un mondo senza di noi e che mondo senza valore sarebbe stato.
    È così bella, non ti stanchi mai di guardarla, non ti preoccupi se è più intelligente di te perché sai che lo è, è spiritosa senza essere cattiva. Io la amo, Dio se la amo, sono così fortunato di amarla Van Houten.
    Non puoi scegliere di non soffrire a questo mondo però puoi scegliere per chi soffrire e a me piace la mia scelta. Spero che a Hazel piaccia la propria. Okay Hazel Grace?
    Augustus "Gus" Waters (Ansel Elgort)
    Vota la citazione: Commenta
      Scritta da: Myriam Anna Genduso
      - Sean: Allora non siete andati via anche voi con Muso?
      - Anna: Muschi Sa cosa fare, noi li non gli serviamo, e poi vogliamo vedere la finale, a che ora ballate domani?
      - Sean: Non balliamo, il concorso è una truffa, è stata solamente una perdita di tempo. I mob mi odiano, Andie mi odia, viva Las Vegas comunque.
      - Boris: Quindi tu molli? Si meglio adesso che dopo. Torniamo a casa, tu pulisci i gabinetti, quello sul retro è otturato no?
      - Anna: Non essere così duro con lui non vedi che ha il cuore spezzato? Ricordi noi al campionato europeo?
      - Boris: Quella volta... Sean durante la finale di campionato europeo di danza io le ho pestato un piede e gliel'ho rotto. Quella è stata la fine. Sono stato molto male ma lei mi ha perdonato. Nessuno è perfetto. Anna: Chi è perfetto? Dove sta la perfezione?
      - Boris: Dozzia cal... cacca di pecora ricordi? Sean a volte tu devi solamente tenere duro fino alla fine. Tutto qua.
      - Anna: La tua vita non è facile. Ma vincere è davvero l'unica cosa che conta? È la sola ragione perché tu hai sudato e lavorato così duramente per essere qui? Shta. Tu sai quello che devi fare. Quindi fallo.
      Sean (Ryan Guzman), Boris (Frank Crudele), Ana (Karin Konoval)
      Vota la citazione: Commenta
        Scritta da: Myriam Anna Genduso
        Non mi hai chiesto perché amo ballare. Lo vuoi sapere? Io ballo perché la danza può cambiare le cose. È bastato un passo per liberare la generazione di Elvis, un solo passo può farti diventare qualcuno ricordi?
        E questi passi possono dare a un ragazzino riccio, un po' di speranza e farlo sentire speciale.
        dal film "Step Up 3D" di Jon Chu
        Vota la citazione: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di