Questo sito contribuisce alla audience di
Scritto da: Tiziana Perricone
Un giorno mio marito portò uno scatolo. "Aiutalo!"... mi disse... un rondinotto caduto dal nido. Era digiuno da due giorni... bevve solo una goccia d'acqua. Non volle mangiare. Si aggrappò con gli artigli alla mia mano... mi guardò con uno sguardo senza paura... senza innocenza né colpa. Accostai la mano alla finestra... sentì la corrente... fremette un istante... aprì le ali... e volò.
Composto martedì 5 maggio 2009

Immagini con frasi

    Info

    Scritto da: Tiziana Perricone

    Commenti

    ATTENZIONE: l'autore ha richiesto la moderazione preventiva dei commenti alle proprie opere.
    Invia il tuo commento
    Vota la frase:0.00 in 0 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti