Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Antonietta
Da più di un anno guardo la vita e il mondo da quella finestra che illumina una stanza che unisce il cielo e la terra.
Quando si vive nella linea d'ombra che separa la vita dalla morte cadono le maschere e ci si ritrova nudi nei nostri limiti. Il silenzio della parola perduta, ogni movimento vietato, soltanto gli occhi, animati dal battito delle ciglia, sono una lente di ingrandimento di ciò che vale o meno, del bene e del male, delle assenze e delle presenze, delle frasi utili e inutili e di quelle che danno conoscenza.
Composta venerdì 16 aprile 2010

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Antonietta
    Riferimento:
    Mariapia Bonante, da anni, vive accanto al marito colpito dalla sindrome di Locked-In.
    Dedica:
    A chi è provato dalla sofferenza...

    Commenti

    2
    postato da , il
    Spero vi contattino...
    1
    postato da , il
    gentile sig. Bonante. Sono Paola Gaidano, figlia di Carlo,
    Papà è stato colpito tre anni fa dalla sindrome di locked in.
    La mia famiglia ed io, quindi, ben comprendiamo quello che lei racconta.
    Noi viviamo a torino. Ci farebbe davvero piacere prendere contatto con lei, perchè, come ben saprà, in queste situazioni tanto difficili è importante creare una rete di conoscenze e di "amici" con cui condividere sensazioni, emozioni ed anche problematiche.
    Vi lasciamo i nostri riferimenti:
    Famiglia Gaidano: P.S.Gabriele di Gorizia 177 bisTorino
    Tel. 0113199023
    cell 3335036276
    paola_gaidano@yahoo.it

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:9.00 in 3 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti