Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Edoardo Grimoldi
Vedo una vecchia signora, coi capelli ritinti, tutti unti non si sa di qual orribile manteca, e poi tutta goffamente imbellettata e parata d'abiti giovanili. Mi metto a ridere. "Avverto" che quella vecchia signora è il contrario di ciò che una rispettabile signora dovrebbe essere. Posso così, a prima giunta e superficialmente, arrestarmi a questa espressione comica. Il comico è appunto un "avvertimento del contrario". Ma se ora interviene in me la riflessione, e mi suggerisce che quella vecchia signora non prova forse piacere a pararsi così come un pappagallo, ma che forse ne soffre e lo fa soltanto perché pietosamente, s'inganna che, parata così, nascondendo le rughe e le canizie, riesca a trattenere a sé l'amore del marito molto più giovane di lei, ecco che io non posso più riderne come prima, perché appunto la riflessione, lavorando in me, mi ha fatto andar oltre a quel primo avvertimento, o piuttosto, più addentro: da quel primo avvertimento del contrario mi ha fatto passare a questo sentimento del contrario. Ed è tutta qui la differenza tra il comico e l'umoristico.

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Edoardo Grimoldi

    Commenti

    5
    postato da , il
    cervellotica solo se ti sei fermato a 7 anni e leggi topolino
    4
    postato da , il
    sono anni che penso e ripenso al sentimento del contrario e ora che sono vecchia capisco perfettamente che cosa significa.Pirandello e' sempre stato il mio mito! Che ne pensate di sei personagggi in cerca d'autore la cui trama non era mai spiegata in nessun libro di testo? cencura.... censura...
    3
    postato da , il
    Pirandello un mito!!chi mai avrebbe potuto scrivere una frase così complessa ma allo stesso tempo così comprensibile e così veritiera??
    2
    postato da , il
    La riflessione ci porta oltre la semplice visioine...
    1
    postato da , il
    cervellotica!!!!!!!!!!

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:8.58 in 90 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti