Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Carlotta B.
Se tutte le persone riuscissero a creare un contatto così profondo con le cose che succedono attorno a loro credo che il mondo forse...
... Il mondo forse risplenderebbe di un'unica grande luce, di un bagliore irresistibile generato da tutte le stelle unite, di un fulgore visibile anche nel buio più pesto.

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Carlotta B.

    Commenti


    8
    postato da , il
    Credo che il vero problema nasce da chi ha paura....di volare. La paura del contatto,la paura di sentirsi liberi,senza pensare al dopo,si creerebbe un'unità, e tutto qusto nasce dal nostro cuore, se il cuore riesce ad amare disinterassatamente,ci sentiremmo più uniti, anche con chi,ci ha del male fatto,ma siamo così attaccati al nostro IO, anche se l'amore busserebbe, tu non sentiresti!!!!
    7
    postato da , il
    Grazie per la splendida delucidazione!
    6
    postato da , il
    Tale Libertà, Paul, è travolgente! Eppure c'è chi le si oppone con tutte le proprie energie, in nome della paura di soffrire e di essere ferito. Abbandonarsi in totale istintività a questa sensazione, creare questi "contatti così profondi" con le cose e le esistenze intorno, come dice Banana...ecco, in tal senso diviene un atto di coraggio. Per me, è solo la cosa più naturale e puramente istintiva del mondo...
    5
    postato da , il
    Non è una questone di coraggio, secondo me, è solo il trovare delle persone con le quali si riesce a percepire un'affinità tale per cui ci si sente liberi di riuscire a comunicare cose che non si direbbero mai!
    Come guardare il cielo... è bellissimo nella sua totalità, ma alla fine sono rapito da una sola stella, o meglio dalla Luna...
    4
    postato da , il
    il coraggio è di pochi

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:8.42 in 19 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti