Questo sito contribuisce alla audience di
Se sei un uomo libero allora sei pronto per metterti in cammino.

Immagini con frasi

    Info

    È stata frase del giorno
    sabato 4 maggio

    Commenti


    7
    postato da , il
    Probabilmente per liberarci dalle catene di ogni genere che ci affliggono nel nostro vivere quotidiano, proprio come Socrate, dobbiamo trangugiare non poca Cicuta. Senza la sofferenza e il sacrificio, purtroppo, non si ottiene nulla...però tra il dire e il fare c'è di mezzo il mare...

    Con la tua interessante riflessione e la conseguente citazione dei Ratti, non posso che ringraziarti per avermi regalato sincere lacrime gradite!
    6
    postato da Federica Astolfi, il
    Mi son sempre domandata se Socrate sia mai riuscito a poter affermare in prima persona singolare l'esortazione "conosci te stesso" e, se sì, sulla base di cosa... Riflettendoci credo che, in un modo o nell'altro, abbia risposto ad ogni domanda con la sua vita nella sua integrità, o, almeno, quel che di essa a noi è pervenuto... Durante il suo processo avrebbe potuto far ricorso a delle pratiche che gli avrebbero permesso una pena minore e di fronte alla condanna a morte sarebbe potuto fuggire, ma non lo ha fatto. Perciò, forse, l'Essere traspare anche e soprattutto dalle modalità con cui si affrontano determinate situazioni e preoccupazioni. Il mio "se si è liberi da se stessi nessun altro può farci prigionieri" è un po' la parafrasi di "non c'è cancello, nessuna serratura, nessun bullone  che potete regolare sulla libertà della mia mente" - V. Woolf. Perciò, mi raccomando, nessuna preoccupazione, anche perchè, continuando per parafrasi, in fondo a tutte le risposte (forse) ci sarà sempre una domanda che avanza (...) ma la vita è pure questa e canto - Accorda e canta- RdS ;)
    Grazie per il concatenarsi di interessanti conMenti...
    5
    postato da , il
    Il problema è che pensieri inerenti al lavoro, all'istruzione, alle bollette da pagare, al foglio da firmare e tutto ciò che riguarda gli "obblighi da rispettare per vivere armoniosamente nella società" occupano una posizione troppo ampia, quasi dispotica, nella nostra mente. E la pesante presenza delle "preoccupazioni sociali" succitate non ci permette di scavare fin nella più recondita profondità della nostra mente e, di conseguenza, non godiamo della fondamentale possibilità di rispondere a domande ESSENZIALI (perchè viviamo? CHI SONO IO?) che, forse, ci renderebbero maggiormente saggi. Dobbiamo eliminare parecchie erbacce dalla nostra mente, le quali ci impediscono di scorgere la VERITA'. "Datemi la verità", diceva Thoreau. Aggiungo: individuare la verità della nostra esistenza è essenziale per capire cosa realmente vogliamo e quindi per raggiungere la tanto agognata felicità.
    Ti ringrazio vivamente per la citazione che hai postato!
    4
    postato da Federica Astolfi, il
    La citazione che hai riportato è bellissima perchè sintetizza quanto da te espresso e, al contempo, si coniuga con ciò a cui intendevo far riferimento nell'affermare che alcune condizioni che limitano fino a soggiogare l'individuo, per quanto possano essere indotte - anche e soprattutto incosciamente - dall'esterno, è sempre il soggetto a dover scardinare.
    3
    postato da , il
    La libertà che intende Thoreau riguarda l'affrancamento dagli obblighi sociali che quotidianamente ci affliggono (scuola, lavoro, tasse, commissioni, etc.) e mistificano la nostra reale essenza, rendendo la nostra vita un'accozzaglia di azioni meccaniche e disumane.
    Cosi', rinunciare agli obblighi sociali per vagabondare nella natura, frequentando posti sempre differenti, ci permette di (ri)trovare noi stessi. Perchè la libertà suprema si ha quando siamo in grado di rispondere unicamente alla nostra reale coscienza che, però, in questa società cosi' prepotente non ci è dato conoscere e che, secondo Thoreau, risiede nella Natura Selvaggia.
    E poi, diceva il testo di una canzone: "Impara a volare soltanto chi osa farlo"....

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:7.72 in 25 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti