Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Davide Capelli
Sto pensando... ma se la soglia di povertà per una singola persona è fissata dalla comunità europea a 580 euro al mese e un operaio di 5° livello con stipendio base 820 euro al mese, quindi 240 euro oltre la soglia di povertà, spende 240 euro al mese per bollo, assicurazione e benzina dell'auto per recarsi al lavoro... è considerato ricco? Dovremmo porre questa domanda a qualche mente eletta... io sono solo un povero pirla e non so darvi risposta.

Immagini con frasi

    document.write('');window.__cmpWait(function(){document.getElementById("singlequote-ad").className+=" adsbygoogle";pp.jss("//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js?client=ca-pub-3821133970955797","googleadsjs",0,{crossorigin:"anonymous"});(window.adsbygoogle=window.adsbygoogle||[]).push({})})

    Info

    Scritta da: Davide Capelli

    Commenti

    2
    postato da , il
    Grazie Giulio...in effetti qualcuno dovrebbe avere la cortesia di spiegarci come mai gli stipendi base sono così vicini alla soglia di povertà.
    E ci dovrebbero anche spiegare come può riprendersi una società basata sul consumismo (quindi sugli acquisti) se il 70% della popolazione è con stipendi base vicini alla soglia di povertà. Chi compra ciò che produciamo se lo stipendio basta appena a sopravvivere fino al 20 del mese?
    1
    postato da , il
    Morale della favola:
    se vogliono che l'economia si riprenda devono portare gli stipendi a livelli del resto d'Europa, in modo che le famiglie abbiano qualche risparmio a fine mese ( da spendere o da investire).
    E devono anche rivoluzionare gli orari di lavoro, in modo che la gente abbia tempo per spendere.
    Se durante la settimana, tra lavoro e viaggi, si è impegnati 10/12 ore al giorno, mi dovrebbero spiegare chi può spendere e far girare l'economia!

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:10.00 in un voto

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti