Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Lady R.
Ecco perché preferisco non parlarne con gli altri. Non capirebbero, e io non sento il bisogno di spiegare, semplicemente perché il mio cuore sa quanto sia stato vero. Quando penso a te, non posso fare a meno di sorridere, perché sento che mi hai completato. Ti amo, non solo adesso, ma per sempre...
dal libro "Ricordati di guardare la luna" di Nicholas Sparks
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Lady R.
    "Vuoi sapere che cosa pensavo io?" Mi chiese.
    Attesi, dissetandomi della sua vista.
    "Che mi sarebbe piaciuto stare con te, in questi due giorni. È stato interessante conoscere meglio gli altri, e anche la cena di ieri sera è stata divertente, ma... era come se mi mancasse qualcosa. E quando ti ho visto prima sulla spiaggia, mentre mi venivi incontro, ho capito che eri tu che mi mancavi."
    dal libro "Ricordati di guardare la luna" di Nicholas Sparks
    Vota la frase: Commenta
      E poi, come se stessi assistendo ad un miracolo, la vedo alzare lentamente la testa verso la luna... avverto la marea di ricordi che la sommerge e desidero disperatamente farle sapere che ci sono anch'io. Invece, resto dove sono e guardo a mia volta la luna. E per un fugace istante, ho l'impressione che siamo ancora insieme.
      dal libro "Ricordati di guardare la luna" di Nicholas Sparks
      Vota la frase: Commenta
        Tim mi aveva detto che amare significa avere a cuore la felicità dell'altro più della propria, per quanto ciò comporti delle scelte dolorose... Ma fare la cosa giusta non è stato facile. Ancora oggi ho la sensazione che manchi qualcosa per rendere la mia vita completa.
        dal libro "Ricordati di guardare la luna" di Nicholas Sparks
        Vota la frase: Commenta
          Ci ho riflettuto anch'io, sai. Mi sono chiesta dove saremmo stati, dove avremmo vissuto, che vita avremmo fatto... So che mi fa sembrare cinica, ma negli ultimi due anni ho cercato in ogni modo di convincermi che, anche se il nostro era vero amore, non sarebbe mai durato.
          dal libro "Ricordati di guardare la luna" di Nicholas Sparks
          Vota la frase: Commenta
            Pensai che il nostro rapporto somigliava sempre di più ad una trottola. Quando eravamo insieme, avevamo la forza di tenerla in movimento e il risultato erano bellezza e magia e un senso di meraviglia quasi infantile; quando ci separavamo, la rotazione rallentava inevitabilmente. Perdevamo l'equilibrio e diventavamo instabili, e io sapevo che avremmo dovuto trovare un modo per evitare di cadere.
            dal libro "Ricordati di guardare la luna" di Nicholas Sparks
            Vota la frase: Commenta