Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: VikyPunx
La follia è l'incapacità di comunicare le tue idee. È come se fossi in un paese straniero: vedi tutto, comprendi tutto quello che succede intorno a te, ma sei incapace di spiegarti e di essere aiutata, perché non capisci la lingua.

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: VikyPunx
    È stata frase del giorno
    mercoledì 13 luglio 2011

    Commenti


    8
    postato da , il
    ciao Angy, verissimo cosa dici
    cari saluti!!!
    7
    postato da , il
    Ciao Klara...purtroppo certi tipi di follia escludono la persona da ogni tipo di relazione con tutto quanto vive intorno a lei rendendola incapace di comunicare...per noi folli si, ma consapevoli delle nostre azioni, nulla è impossibile, anche comunicare con chi non parla la nostra lingua...usiamo la mimica quando le parole diventano inutili o incomprensibili...condivido con te il pensiero che per vivere ci vuole anche un pò di follia...perchè altrimenti la vita sarebbe davvero troppo apatica...nulla avrebbe più senso in questo mondo. Buon pomeriggio con un mondo di bene.  :-)))Angy*
    6
    postato da , il
    se non capisci la lingua, lo stesso cerchi di comunicare, anche a gesti :)
    sono mille modi di comunicare le proprie idee, attraversando l'arte "muta"..
    un pizzico di follia ci vuole per vivere .. come il peperoncino nella minestra :-)))
    5
    postato da , il
    Ciao Lillielfo grazie, ti abbraccio augurandoti un mondo di bene, buona giornata.  :-)))Angy*
    4
    postato da , il
    Sono d'accordo con angy : c'è follia e follia. La follia patologica è quella del tipo di cui parla Coelho. Poi c'è l'Amore Universale, del tipo di S:Francesco, dettro appunto " il folle di Dio". E' la follia che dovremmo augurarci tutti ed è il solo modo di comunicare veramente con gli altri , cioè, amandoli incondizionatamente.  Ciao, Angy.

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:7.64 in 58 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti