Scritta da: Mela Favale
Ma anche il più coraggioso di noi ha paura di se stesso. La mutilazione dei selvaggi sopravvive tragicamente nella negazione di sè che rovina la nostra vita. Siamo puniti per ciò che rifiutiamo. Ogni impulso che tentiamo di soffocare si annida nella mente e ci avvelena. Commesso un peccato, il corpo se ne libera, perché l'azione è una forma di purificazione. Allora non resta che il ricordo di un piacere o il lusso di un rimpianto. L'unico modo per liberarsi di una tentazione è di cederle. Resisti, e la tua anima si ammalerà di nostalgia per le cose che si è negata, di desiderio per ciò che le sue mostruose leggi hanno reso mostruoso e illecito. Qualcuno ha detto che i grandi eventi del mondo avvengono nella mente. È nella mente, e solo nella mente, che si commettono anche i grandi peccati del mondo. (da "Il ritratto di Dorian Gray")
Vota la frase:9.44 in 32 voti

    Commenti

    1
    postato da , il
    "Il ritratto di Dorian Gray" per me è un capolavoro.In particolare mi ha colpito l'affermazione"L'unico modo per liberarsi di una tentazione è di cederle"E' terribile!!!Praticamente non possiamo sfuggire alle tentazioni...altrimenti rischiamo praticamente di impazzire!!!

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:9.44 in 32 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti

    Questo sito contribuisce alla audience di