Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Carmine Carmine
Ho molto da dire, ma lo lascio a te. Lo lascio a quelli che meglio di me hanno la capacità di elaborare il proprio scontento, i fatti per sostanziarlo e la pazienza di dibattere dell'impossibile deprogrammazione dei proprietari delle piantagioni, dei loro operai e dei loro schiavi. Gli schiavi nati nel proprio mondo, che non si domandano nulla, inconsapevoli dell'approvazione, da parte della propria generazione, di un atteggiamento alla "è così che va il mondo", derubati di una cultura della penna, nati in una penna che perde l'inchiostro, ma che si ricarica con la razzia dei beni effimeri e la preghiera per il superfluo attraverso la fede dettata dai signori feudali. "Prendere o lasciare", "mangia questa minestra o salta dalla finestra", "ti ho messo al mondo e dal mondo posso toglierti", "sarò io a giudicare". Nessun istinto di fuga, solo un gran trascinarsi gli uni sugli altri dentro una sovrappopolata cisterna, stesi nell'attesa di mangiare più di quel che occorre, e desiderosi di averne di più perché non si sa mai se risuccederà. Procreare, mangiare, aspettare, lamentarsi, pregare.
dal libro "Diari" di Kurt Cobain

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Carmine Carmine

    Commenti


    13
    postato da , il
    ma tutte queste bimbeminkia patti polly cicci cazzy e mazzy hanno capito davvero il senso di queste parole o scrivono solo "ahhh ti amo kurt *.*" perché era biondo con gli occhi celesti.. ?
    12
    postato da , il
    il grunge non morirà mai...e nemmeno tu kurt....
    11
    postato da , il
    un giorno un genio si è reso conto di come tutto quello ke diceva era cosi futtutamente vero quel giorno la realtà si è mischiata con la follia,
    e la realta ora ne sente lo mancanza di una follia geniale
    rip ora forse sarai felice.....
    non non sappiamo pero se senza
    le persone folli come non c'e piu niente per lo strada
    10
    postato da , il
    vorrei averlo ancora qui.
    era così unico e speciale, lo amo come si dovrebbe amare un padre. a volte piango.. perchè so che non c'è più. ma sorrido perchè era ciò che voleva, suicidio o meno. è stato un grande padre. se frahnces fosse solo la metà di lui la stimerei. non la conosco.
    kurt ti voglio bene.
    9
    postato da , il
    lui è il solo..bellissime parole..

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:9.07 in 172 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti