Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Ruggero Raba
Maroni dovrebbe fare quel che feci io quand'ero ministro dell'Interno. In primo luogo, lasciare perdere gli studenti dei licei, perché pensi a cosa succederebbe se un ragazzino rimanesse ucciso o gravemente ferito... Lasciarli fare (gli universitari, ndr). Ritirare le forze di Polizia dalle strade e dalle Università, infiltrare il movimento con agenti provocatori pronti a tutto, e lasciare che per una decina di giorni i manifestanti devastino i negozi, diano fuoco alle macchine e mettano a ferro e fuoco le città. Dopo di che, forti del consenso popolare, il suono delle sirene delle ambulanze dovrà sovrastare quello delle auto di Polizia e Carabinieri. Nel senso che le forze dell'ordine non dovrebbero avere pietà e mandarli tutti in ospedale. Non arrestarli, che tanto poi i magistrati li rimetterebbero subito in libertà, ma picchiarli e picchiare anche quei docenti che li fomentano. Soprattutto i docenti. Non dico quelli anziani, certo, ma le maestre ragazzine sì... questa è la ricetta democratica: spegnere la fiamma prima che divampi l'incendio.

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Ruggero Raba
    Riferimento:
    Intervista al Presidente emerito della Repubblica Italiana e senatore a vita di Andrea Cangini in riferimento alle manifestazioni di Piazza contro il Decreto Gelmini, 23 ottobre 2008.

    Commenti

    4
    postato da , il
    Quando si riportano citazioni di questa delirante gravità si ha il dovere politico (morale?) di precisare la fonte da dove sono state tratte. Ovvero: il libro o il giornale, la pagina. Chi ha raccolto l'intervista e quando.

    Cosa dice un politico nel 2008 di quello che fece nel 1977 ha lo stesso peso delle memorie di Churchill o di quelle di Blair: vicino alla zero. Omertose, spesso false, ispirate al solo principio di vendicarsi delel sconfitte subite e delle incomprensioni ricevute. Valore storico sui fatti commentati = zero.
    3
    postato da , il
    Penso che Dio ci ha pensato troppo tardi a te
    2
    postato da , il
    "maestre ragazzine"
    Una volta erano i "magistrati ragazzini" che per mantenere fede al giuramento di servire con onestà la Nazione e la Giustizia hanno dato la vita......quanti ne devono morire ancora ?
    1
    postato da , il
    ma il sito di riferimento è un fake prodotto da berlusconi!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:4.80 in 5 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti