Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Vittoria S.
Sei sbocciata con la stessa grazia che ha il sole nel nascere. Hai inebriato le nostre vite con il tuo profumo, colorato le nostre giornate. Qualcuno ti ha preso, ti ha colto, ti voleva per sé. Un fiore, colto, nella primavera della sua vita, in tutto il suo splendore. Il tuo profumo però, lo sento anche ora.
Composta giovedì 12 febbraio 2015

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Vittoria S.
    Riferimento:
    Quel male bambino che non si accontenta mai, ti ha portata via. Hai lasciato le tue radici, ora noi le coltiveremo.
    Dedica:
    A mia Mamma, il fiore più bello nel campo di Dio.
    Tua Vittoria.
    Ha partecipato al concorso
    Auguri Mamma

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:0.00 in 0 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti