Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Dino Di Girolamo
Ogni volta che si rinuncia a qualcosa, ci si illude. Cosa ne dite? Ci si illude. Perché ogni volta che si rinuncia a qualcosa, si rimane legati per sempre all'oggetto della rinuncia. In India c'è un guru che dice: "Ogni volta che viene da me una prostituta, non mi parla d'altro che di Dio. Mi dice:" sono stufa della vita che faccio. Voglio Dio ". Ma ogni volta che viene da me un prete, non mi parla d'altro che di sesso".
Infatti, quando si rinuncia a qualcosa, si rimane vincolati a quella cosa per sempre. Quando si combatte qualcosa, le si è legati per sempre. Finché la si combatte, le si dà potere. Le si dà un potere pari a quello impiegato per combatterla.
Dunque bisogna "accogliere" i propri demoni, perché combattendo contro di essi si dà loro potere. Nessuno ve l'ha mai detto prima d'ora? Quando si rinuncia a qualcosa vi si rimane legati. L'unico modo per uscirne è non lasciarsi ingannare. Non rinunciate, ma non lasciatevi ingannare. Cercare di capire il vero valore di quella cosa, e non avrete bisogno di rinunciarvi: semplicemente, vi cadrà dalle mani.
Composta mercoledì 15 febbraio 2012

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Dino Di Girolamo

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:7.00 in 10 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti