Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Valentina Pascalis
Il suo sguardo sembrava sfumarsi nel nulla, come dopo i compleanni quando tutti vanno via, e tu da solo devi buttar via i resti... Così sembrava lui: una tovaglia macchiata di panna, una trombetta sfinita dal suono, un palloncino fatto a pezzi sparsi per terra, un ammasso di polvere e briciole che tutti formano piano piano... Nei suoi occhi vedevo solo una festa finita.
Valentina Pascalis
Vota la frase: Commenta