Questo sito contribuisce alla audience di

Frasi di Salvatore Salvax Calabrese

Nato a Pagani (Sa) (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Poesie, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Salvax
È impossibile trattenere ciò che non si possiede più. È come voler inutilmente stringere l'acqua tra le mani per non farla andar via, e tu, all'inizio come un ruscello, poi come un fiume in piena hai attraversato la mia vita per poi sfociare chissà dove, chissà in quale mare, lasciando in me un immenso oceano di ricordi e un pugno chiuso, pieno solo di inutile sabbia.
Salvatore Salvax Calabrese
Composta domenica 5 agosto 2012
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Salvax
    Come può essere vera qualcosa mai vissuta, mai respirata, mai toccata, mai abbracciata? Eppure esiste. Ma può esistere qualcosa fatta solo di silenzi, di sogni, di pensieri, di illusioni? Eppure esiste!
    E intanto i giorni passano, vivendo le illusioni di una speranza vana, perché la speranza non è altro che un altro sogno, un'altra fantasia che ti incatena sempre di più all'immagine di lei. Un'immagine, l'unica cosa che puoi veramente vivere.
    Salvatore Salvax Calabrese
    Composta giovedì 5 luglio 2012
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Salvax
      Non hai bisogno di mandar via nessuno.
      Non hai bisogno di trascurare nessuno.
      Non hai bisogno di ignorare nessuno., un poco alla volta, lentamente, nella selezione naturale umana, quelle persone poco importanti, tutte quelle finte amicizie, le persone ipocrite, false e opportuniste si allontaneranno da sole, spariranno nell'oblio, contrariamente al caotico modo in cui sono apparse, saranno inghiottite dal silenzio e ti accorgerai della loro scomparsa solo dal miglioramento della tua esistenza.
      Salvatore Salvax Calabrese
      Composta venerdì 15 giugno 2012
      Vota la frase: Commenta