Questo sito contribuisce alla audience di

Aforismi di Roberta Bugnotto

Questo autore lo trovi anche in Poesie, in Racconti e in Diario.

Scritta da: Roberta Bugnotto
Quella non era una caverna, vedeva la bocca del mostro che ogni notte la veniva a trovare, si ripeteva è solo un sogno, un incubo che mi tormenta da tanti anni. Anna finalmente aveva trovato il coraggio di fermarsi a guardare il mostro, la sua visuale era cambiata, accorgendosi che lei era dentro alla bocca, ogni volta che scappava, tornava indietro, ripercorrendo la gola, inghiottita dalla sua paura.
Roberta Bugnotto
Composta venerdì 13 gennaio 2017
Vota la frase: Commenta