Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Riccardo Radice
Nel mezzo del candore della luna, mi ritrovo con la mia anima ad accarezzare le sue vesti in seta. Ciò che possiamo assaporare è soltanto la sua luce bianca che illumina il suolo definendo le nubi, disegnando ombre sul terreno. Quel senso di vuotezza riflessa negli occhi crea da sola una festa, dove gli animi ballano, si abbracciano e condividono assieme il loro profumo e il sapore. Dando un senso a questa gioia che mi è strappata via all'improvviso!
Riccardo Radice
Composta martedì 9 maggio 2017
Vota la frase: Commenta