Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: sagea
Si soffre quando ci ostiniamo a cercare l'amore ideale, quello del principe azzurro delle fiabe, quando lo vogliamo collocare nei luoghi comuni, negli schemi, negli stereotipi in cui ci siamo identificati. "L'ideale" scrive Nietzsche "è una menzogna che pesa sulla realtà"
Raffaele Morelli
Composta venerdì 22 aprile 2011
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: sagea
    Le illusioni rendono tossici gli amori, li portano a farci male,
    sono il più grande nemico dell'anima, sono demoni. Le illusioni
    sono credenze che si insinuano al nostro interno, spodestano
    la nostra essenza e si sostituiscono alle leggi e ai codici dell'amore.
    Raffaele Morelli
    Composta lunedì 28 marzo 2011
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Giovanna
      Gli amori vissuti male, riempiti di ragionamenti e non accettati così come sono, ci fanno ammalare il corpo e la psiche. Impariamo a lasciarci vivere, a farci trasportare dal desiderio, a osservare che cosa proviamo e... sia quel che sia!... Quando si ama non bisogna credere in niente, solo osservare senza commento che cosa accade dentro di me. Così Amore ci fa fiorire non per qualcuno o qualcosa, ma per realizzare l'essenza unica che siamo.
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Antonietta
        Essere spontanei e naturali. Facciamo spesso, appena possiamo, le cose che ci piacciono, che ci coinvolgono. E stiamo alla larga da tutte quelle persone che invadono il nostro spazio, che ci costringono ad una vita piatta e spenta.
        Oggi lo dicono anche le ultime ricerche sul cervello che dobbiamo uscire dai binari troppo stretti del quotidiano.
        Il vero antidoto è dare spazio alle novità, intraprendere nuovi progetti: insomma far diventare la propria vita di tutti i giorni un'avventura.
        Raffaele Morelli
        Composta venerdì 16 aprile 2010
        Vota la frase: Commenta
          Scritta da: mor-joy
          Il buio, il vuoto, il nulla: sono metafore di una dimensione ancestrale in cui la vita si ri-partorisce. Se si accoglie il vuoto che gli abbandoni ci portano, gli addii sono fonte di progresso, di rinascita, di nuove occasioni di vita. Se resistiamo, se rimpiangiamo, ci tormenteremo per anni. Sì, bisogna toccare il fondo per ritornare a vivere.
          Vota la frase: Commenta