Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Clarissa D.
Guardo il mio delizioso dolce di cioccolato, piccolo e ricco, con una piccola di gelato color oro, al caramello salato. Alla mia sinistra, c'è un piatto con sopra una scatolina di velluto celeste.
"Zoe", mi dice David, prendendomi la mano. Lo guardo e sono letteralmente incapace di parlare. "Sai che ti amo". Deglutisce, e il cuore mi si ferma per un istante. "Voglio che tu venga in America con me, come mia fidanzata, o ancora meglio come mia moglie". Allunga delicatamente il braccio alla mia sinistra e apre la scatolina per mostrarmi il solitario enorme. "Mi vuoi sposare?" Mi dice a bassa voce.
"Si", sussurro.
David sorride trionfante e si sporge a baciarmi attraverso il tavolo. Ricambio il bacio, ancora incredula per quel che è appena successo.
Nicola Doherty
Composta mercoledì 10 giugno 2015
Vota la frase: Commenta