Scritta da: Rosellina90
Arriva un momento in cui apri gli occhi e tiri le somme... ti chiedi se quello che hai visto e vissuto è stato vero o se è solo stata una stupida travisazione di ciò che in realtà era totalmente diverso... sono abbastanza sveglio per avere chiare le sensazioni, emozioni, brividi che la carne, la mente, il cuore mi lasciano percepire, o il tutto è solo frutto di un filtro che modifica tali percezioni per trasformarle in ciò di cui in realtà abbiamo bisogno? Talvolta eventi, parole, azioni lasciano in serio dubbio la mia capacità di comprensione e razionalizzazione...
sono in grado di farlo? Sono in grado di capire? Sono in grado di sopportare? Sono in grado di andare avanti?
Quante domande, domande che non avranno mai una risposta, o almeno mai ne avranno una che le chiarisca tutte definitivamente, "ai posteri l'ardua sentenza" direbbe il Manzoni, a noi non resta che prendere decisioni, sperando che siano il meno sbagliate possibili...
Michele Vitolo
Composta domenica 28 marzo 2010
Vota la frase: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di