Il sapere delle cose della vita è frutto di lunghi patimenti, di lunga osservazione, che ad un tratto si condensa in un istante di lucida visione. Tale sapere si rivela dietro un'evento estremo, un fatto assoluto, come la morte di qualcuno, la malattia o la perdita di un amore.
Maria Zambrano
Composta domenica 30 maggio 2010
Vota la frase: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di