Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Maria Rainone
Quel sorriso lo riconoscerei tra mille, lo sento ancora addosso, lo porto ancora dentro. Come mi guardi tu non lo fa nessun altro; sei capace di parlarmi con la mente e spogliarmi con il pensiero... Non è peccato desiderare la tua bocca... ma lo sarebbe non avere il tuo corpo sul mio... Ora che conosco il tuo odore, il tuo sapore, il gusto dei tuoi baci, non voglio rinunciarci... non so farlo... Tu fa... i battere il mio cuore emozionandolo fino a farlo esplodere. Tu la tua vita, io la mia vita... ma quando siamo insieme tutto si annulla e siamo solo noi! Mi fai sentire tua quando i tuoi occhi si posano su di me, quando il tuo piacere esplode con il mio, quando vorremmo non finisse mai... vorrei averti sempre dentro me.
Maria Rainone
Composta sabato 3 dicembre 2011
Vota la frase: Commenta