Questo sito contribuisce alla audience di

Aforismi di Gabriel García Márquez

Scrittore, giornalista, Premio Nobel per la letteratura, nato domenica 6 marzo 1927 a Aracataca, Magdalena Department (Colombia), morto giovedì 17 aprile 2014 a Città del Messico (Messico)
Questo autore lo trovi anche in Poesie, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Ada Wong
E ha dovuto cambiare via per che la gente non vedesse le sue lacrime che non poteva più nascondere, perche queste lacrime non era di quella notte, era di tante altre: Quelle che portava attraversata nella gola per cinquenta uno anni, nove mesi e quatro giorni.
Gabriel García Márquez
Composta mercoledì 3 aprile 2013
Vota la frase: Commenta
    Continuò a vederlo fin quando terminò di tagliare la cipolla, e continuò a vederlo fin quando non era più possibile che potesse vederlo, perché allora non era ormai più un impiccio nella sua vita, ma un punto immaginario nell'orizzonte del mare.
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Martina Negri
      Avevano appena festeggiato le nozze d'oro e non sapevano passare neppure un istante l'una senza l'altro, o senza pensare l'una all'altro, e più rincrudiva la vecchiaia meno lo sapevano. Né lui né lei potevano dire se questa servitù reciproca si fondasse sull'amore o sulla comodità, ma non se l'erano mai domandato con la mano sul cuore, perché entrambi preferivano da sempre ignorare la risposta.
      Gabriel García Márquez
      Vota la frase: Commenta