Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Frammenti di luna.
Ed io, follemente innamorata e completamente persa di te, ho richiuso quella porta, dietro di te.
Ti ho fatto entrare, e voglio che tu rimanga.
Per ciò, questa volta, la porta, la chiuderò dall'interno.
E i lucchetti, li metterò dall'interno.
E all'interno della stanza, saremo sempre e solo io e te.
E non tentare mai di fuggire, ti prego.
Ti amo così tanto, e ho così tanto da darti.
Tu, non andare.
Tu, rimani.
Erika Di Bona
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Frammenti di luna.
    Stanotte, ho sognato.
    E voi vi direte, tutti sognano. E questa, non è di certo la prima volta che sogno, io. Ma, a volte, ci sono dei sogni che ti rimangono più impressi di altri. E inizialmente non sai il perché. Però, poi, cominci a ragionarci sopra. Perché, se un sogno t'è rimasto così inciso nella mente, un motivo deve pur esserci.
    Cos'ho sognato io?
    Io, ho sognato che c'eravamo noi due. E che tu, mi insegnavi a correre. E lo so che, apparentemente, può sembrare un niente.
    Di una cosa sono sicura, però: da quando sei con me, il mio cuore corre, come non aveva mai fatto prima.
    Erika Di Bona
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Frammenti di luna.
      E ti ricorderò così.
      Con quei fili d'erba illuminati dal sole, verdi smeraldi ch'erano gl'occhi tuoi.
      Con la vita nei sorrisi, e l'amore delle parole.
      E ti ricorderò così, mentre è Natale, e tu tieni sempre il banco, e dici di avere tutte le cartelle, quando invece ne hai comprate solo tre.
      Mentre è Natale, e mescoli tutti i numeri nel sacchetto, urlando "schiattordici" invece che quattordici.
      E ricorderò, che è veramente tutto surreale.
      Il giorno prima ci sei, ed il giorno dopo esali l'ultimo respiro.
      Nonno, continuerai a respirare nel cuore di chi ti ama ancora.
      Nel mio respirerai sempre.
      Erika Di Bona
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Frammenti di luna.
        Profumi nuovi invadono la mia aria.

        Profumo di sale.
        Profumo di equilibrio.
        Profumo di te.

        Di sale, che son le lacrime mie.
        Lacrime nuove, lacrime sconosciute.
        Lacrime di gioia, mai palpata e rubata prima.

        Di equilibrio, che giace or nel cuore mio.
        Equilibrio nuovo, equilibrio, e non cado.
        Equilibrio di pace, unto di sorrisi e corse mai avute.

        Di te, che permei l'anima mia, da un po'.
        Te, perfetto, te, che mi completi.
        Te, ed ogni battito diviene melodia.

        Te, e il pezzetto di puzzle che tanto ho cercato, finalmente, ha terminato l'opera.
        Erika Di Bona
        Vota la frase: Commenta