Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Erik Regini
Riaffiori dal passato come un fantasma dai mille colori, il tuo viso compone una splendida melodia che balena la tua bellezza; Distruggi barriere erette in passato e colpisci a fondo come già avevi saputo fare, gli scrupoli non fanno parte dei ricordi, crudi come la realtà, addolciscono o feriscono senza tener conto delle tue debolezze, le tue parole sillabano note, che solo chi non sa dimenticare, riesce a sentirne la sublime sinfonia che l'imperfezione delle scelte portano esasperatamente ad ascoltare, scandendo ogni singolo silenzio, che è solo l'avveniristico presagio di qualcosa che porta oltre al singolo flashback mentale di una parte della vita vissuta con poca cautela e passata agli archivi con troppa semplicità.
Erik Regini
Vota la frase: Commenta