Scritta da: Giuliano Cento
Per troppo tempo ho messo in catene la mia anima, le ho tarpato le ali... voleva volare, non glielo ho permesso.
La tenevo ancorata talmente stretta al bisogno di ricevere l'approvazione altrui, che non ascoltavo più il suo grido di ribellione.
Dov'era finito il rispetto per me stessa?
Dovevo riprendermelo... l'ho fatto, e solo così ho potuto pretenderlo dagli altri.
Edvige Palumbo
Composta venerdì 29 gennaio 2010
Vota la frase: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di