Questo sito contribuisce alla audience di

Frasi di Davide Capelli

Scrittore naif, nato giovedì 18 luglio 1957 a Cremona (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Poesie, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Davide Capelli
Sai come si capisce di essere innamorati? Molti dicono che lo capisci quando una persona ti fa ridere, ma non è così. Lo capisci quando si sta male da cani, quando non mangi perché pensi a lei, quando le cose che fai hanno poco senso perché non c'è lei, quando stai male di notte e non dormi perché ti manca quella persona. Ecco... allora sei innamorato.
Davide Capelli
Composta domenica 30 dicembre 1990
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Davide Capelli
    Il tuo cane vivrà in media dieci, quindici anni e per tutta la sua vita ti amerà. Se la sua vita fosse di cento anni ti amerebbe per cento anni. Se fosse di mille anni tu saresti il suo amico per mille anni. Su di lui puoi contare in qualsiasi momento perché il tuo cane è l'unico essere vivente che, qualsiasi cosa tu faccia o abbia fatto nel passato, ti amerà per l'eternità.
    Davide Capelli
    Composta martedì 27 dicembre 2005
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Davide Capelli
      Il cuore a pezzi lo metti lì, nel cassetto dei ricordi, non vale più la pena ripararlo, troppo rotto, troppo vecchio, troppo stanco. E lo tieni lì per anni, in quel cassetto dei rimpianti e dei ricordi, fino a quando, un bel giorno, farai piazza pulita e svuoterai quel maledetto cassetto e butterai tutto, anche il tuo vecchio cuore a pezzi. Allora, e solo allora, qualcuno lo troverà, e con tanto amore lo rimetterà insieme e lo custodirà tra i suoi gioielli come un dono prezioso caduto dal cielo.
      Davide Capelli
      Composta venerdì 29 dicembre 2000
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Davide Capelli
        Sto seguendo il mio sentiero, trovo tracce lasciate da altri, trovo impronte, segni lasciati da chi ha percorso il mio stesso cammino. Seguo una luce, la sola che vedo, a volte nel buio della vita inciampo e cado ma poi mi rialzo e non mi fermo. Non mi fermo mai. Seguo impronte... tracce d'amore.
        Davide Capelli
        Composta giovedì 28 dicembre 2000
        Vota la frase: Commenta
          Scritta da: Davide Capelli
          Il silenzio della notte ha qualcosa di magico, qualcosa di mistico. Durante il giorno puoi ammirare la bellezza del creato, il sole, il mare, gli alberi, gli animali.
          Ma la notte... nei silenzi della notte... è solo allora che ti ritrovi con Dio.
          Mentre il mondo dorme la luna e le stelle ti chiamano, la tua anima sa che quella è la strada di casa, la ricorda, ne ritrova memoria in un vecchio diario, che tieni gelosamente nascosto a tutti, in cui avevi annotato da dov'eri partito per un lungo viaggio.
          Davide Capelli
          Composta giovedì 28 dicembre 2000
          Vota la frase: Commenta