Scritta da: Irin Supertramp
Da due anni egli percorre il mondo. Niente telefono, niente piscina, niente animali domestici, niente sigarette.
Libertà estrema. Un estremista. Un viaggiatore esteta la cui casa è la strada. Così ora, dopo due anni di cammino, arriva l'ultima e più grande Avventura; l'apogeo della battaglia per distruggere l'ipocrita dentro e concludere vittoriosamente la rivoluzione spirituale. Per non essere più avvelenato dalla civiltà, egli fugge, cammina solo sulla terra per perdersi nella natura selvaggia.
Alexander Supertramp
Vota la frase: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di