Questo sito contribuisce alla audience di
L'uomo costruisce case perché è vivo, ma scrive libri perché si sa mortale. Vive in gruppo perché è gregario, ma legge perché si sa solo. La lettura è per lui una compagnia che non prende il posto di nessun'altra, ma che nessun'altra potrebbe sostituire.

Immagini con frasi

    Info

    È stata frase del giorno
    martedì 11 ottobre 2011

    Commenti

    4
    postato da , il
    Credo che non ci sia cosa migliore di un buon libro!quando si vuole staccare la spina dalla quotidianetà,rilassare e nutrire la mente,catapuffarsi in mondi diversi,riuscire a sentire l'interesse di sapere,vivere l'emozione leggendo,la curiosità,leggendo pagina dopo pagina,per sapere sempre di più.Solo un libro riesce a staccarci da una vita sempre più frenetica.E leggendo che riusciamo a stare fermi,immobili,rilassati,e tranquilli.E sopratutto con la mente altrove.
    3
    postato da , il
    la lettura è ben di più di un semplice hobby. secondo me il libro è come un amiko ke è sempre cn te e quando hai bisogno di lui è sempre pronto a farti lasciare la realtà x entrare in un altro mondo. un mondo ke il + delle volte è migliore...credo ke questo amiko possa migliorare anke il nostro io e le nostre azioni.
    2
    postato da , il
    Il libro è un estraniarsi dalla realtà per vederla un po' meglio. Per crederla migliore di quello che è, o quando ne abbiamo bisogno, peggiore.
    Almeno per me.
    1
    postato da , il
    La lettura è, per me, un modo di vivere tante vite... Un libro ti catapulta in realtà e situazioni diverse, in nuovi mondi, che ti fanno sentire parte di essi. Insostituibile, davvero.
    Ciao Luciano, e tanti auguri! :)

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:8.78 in 23 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti