Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Chiara Garbuglia
Aveva amore dentro, impaziente amore. Lo sentiva sbattere su ogni sua parete, graffiare e dimenarsi. Era una furia, era tempeste: indomabile. Ma da quando c'era lui, da quando una voce, melodica e costante, esisteva e le parlava, quell'amore, sprovveduto di senno, impazzito, scalpitante, si era calmato. Aveva trovato in un corpo bello, irrimediabilmente bello, la pace dell'anima, la serenità trovata e presa quando lui le disse d'esser suo.

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Chiara Garbuglia

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:0.00 in 0 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti